Nel 1984 vince il posto di Primo violino di Spalla dell’Opera di Budapest, dove lavora fino al suo trasferimento a Vienna (Austria).

Nel 1988 comincia gli studi di Direzione d’orchestra con il professor Reinhard Schwarz presso il Conservatorio di Vienna, dove nel 1993 termina i suoi studi col massimo dei voti.

Partecipa anche ad importanti "Masterclasses" tenuti dal professor K.Österreicher a Vienna e del M. Gianluigi Gelmetti a Milano.

Nel 1991-95 è Direttore dell’Orchestra Sinfonica della Regione di Murcia in Spagna.

Dal 1992-95 è professore di Direzione d'orchestra presso il Conservatorio Superiore di Musica

della stessa città.

Dal 1996 vive e lavora in Italia, collaborando con l'orchestra del "Teatro Regio" di Torino,

"I Pomeriggi Musicali" di Milano e dell'Arena di Verona.

Ha diretto in Austria, Italia, Ungheria, Spagna ed in Argentina dove ha tenuto anche

"Masterclasses" presso l'Università di San Juan. Ha inciso per la Iberofon, e per la R.N.E.

Dal 2000 al 2005 insegna Esercitazioni Orchestrali presso l’Istituto Musicale in Lingua Italiana

“A.Vivaldi” di Bolzano.

Dal 2005 ha insegnato violino presso l'Associazione A.I.M.A. di Roma, la Scuola di musica

"Insieme per fare" di Roma e la Scuola di Musica " Youkali" di Roma.

Nel 2014 ha fondato e da allora dirige l'Associazione musicale e Scuola di musica “Accademia

degli Ostinati” a Roma, nella quale si occupa delle classi di Violino , Viola e Orchestra.

Robert Andorka

Violino, Viola & Orchestra

Nasce a Veszprèm (UNGHERIA), dove all'età di otto anni inizia suoi studi musicali con il violino sotto la guida del maesto Istvàn Kàté.

Nel 1970, 71, 72 a Gyõr e Szeged vince il Primo Premio ed il Premio Speciale nei Concorsi Nazionali "Jànos Koncz" per giovani violinisti.

Nel 1972 viene ammesso nella "Scuola Speciale per Talenti Eccezionali" a Budapest, sotto la guida del Prof. Semion Snitkowsky.

Dal 1978 viene ammesso a frequentare l'Accademia "Ferencz Liszt", sotto la guida dei professori Dènes Kovàcs e György Kurtàg.

Approfondisce i suoi studi ai "Masterclasses" dei professori Andrè Gertler e Sàndor Vègh. Nel 1985 ottiene il Diploma con Menzione d'Onore.

Già dal 1979 è violinista nell'Orchestra Nazionale d'Ungheria.

Dal 1983 Concertino dei primi violini della Budapest Festival Orchestra.

"...l' eccezionale talento musicale di Andorka è tutt'uno

con la sua dedizione ed il suo stile di lavoro minuzioso..."

GYORGY KURTAG, compositore.   

"...uno dei nostri artisti con maggior talento. Dal primo momento divenuto "lieder",

non solo per la sua ambizione ma soprattutto per le sue capacità.

Guida i suoi colleghi con raffinata musicalità e udito sicuro..."

JANOS KOVACS, Direttore Principale, Opera di Budapest.  

"...un direttore di straordinario talento, che per il suo serio

atteggiamento e sapienza musicale merita ogni riconoscimento..."

REINHARD SCHWARZ, Direttore Musicale "Theater an der Gärtnerplatz" Monaco, Baviera.  

"...Il Maestro Andorka è stato la rivelazione di questa stagione, la ricchezza melodica

fu esposta con vigore di tempi giunta ad un suono bello e caldo senza dubbio frutto

dell'entusiasmo e dell'efficacia del Direttore..."

JUAN CHUPE  "La Verdad" Spagna.  

"... spalanca l'opera in spazi di suono e respiri maturi con

spregiudicata scioltezza..."

ANGELO FOLETTO, "La Repubblica".

"... il Direttore ungherese Robert Andorka ha offerto una eccellente

dimostrazione di sobrietà e qualità tecniche, per l'ordine delle strutture unito alla

raffinatezza del fraseggio e alla purezza del suono..."

M.CABRAL MIGNO "El Litoral", Argentina.  

  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Icona sociale
  • Twitter Icon sociale

Website engineering:         Giulia Floria Andorka 

Accademia degli Ostinati